Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

VISTI - A partire dal giorno 14/09/2020 è possibile presentare richiesta di visto per motivi di affari.

Data:

14/09/2020


VISTI - A partire dal giorno 14/09/2020 è possibile presentare richiesta di visto per motivi di affari.

Si sottolinea che, nel rispetto dell’attuale normativa anti-covid vigente in Italia, il soggiorno sul territorio nazionale italiano per motivi di affari non potrà superare la durata di 120 ore (5 giorni).

Nel caso in cui il visto per affari venga richiesto per la partecipazione a fiere di livello internazionale che si terranno in Italia non si applicherà il limite della durata del soggiorno massimo consentito di 120 ore, ma una volta ottenuto il visto, sarà necessario presentare al vettore all’atto dell’imbarco e ai successivi controlli di sicurezza l’attestazione di essersi sottoposto nelle 72 ore antecedenti l’ingresso nel territorio italiano, ad un test molecolare o antigenico effettuato tramite tampone e risultato negativo. Si evidenzia che i richiedenti il visto per affari per la partecipazione alle fiere, al momento della presentazione della domanda, oltre i documenti standard richiesti per il visto di affari, devono fornire anche una lettera di invito esplicita e dettagliata da parte dell’ente organizzatore della fiera con chiaramente indicata l’autorizzazione allo svolgimento della fiera stessa del Ministero della Salute Italiano e il livello di partecipazione del richiedente il visto.

Si precisa che le misure emergenziali anti-covid possono variare nel tempo, anche con brevissimo preavviso, data l'evoluzione rapida e spesso difficilmente prevedibile dell'epidemia e che quindi questo Ufficio Visti, in caso di rilascio del visto, non assume alcuna responsabilità in caso di mancata ammissione in territorio nazionale.


482